Giulia Brogi
Chi sono

Giulia Brogi

Sono nata a Siena dove ho il mio studio. Adoro la mia terra ma mi piace viaggiare, sono curiosa, adoro camminare e riempirmi della luce e del calore del sole; amo il mare, mi piace immergermi nell’incanto della natura e nel suo mistero affascinante, mi piacciono gli abbracci e i sorrisi di chi comunica con gli occhi. Credo nell’amicizia e nell’amore, nell’unica forma possibile che è quella vissuta nella sincerità delle emozioni. Amo le piccole cose, quelle vere.
Amo il Nordic Walking e la Mountain Bike che mi permettono di muovermi e godere della pace che trovo nella natura, lo Yoga e il Sup. Mi piace leggere, non potrei vivere senza musica, sono curiosa di moltissime cose, non mi stanco di cercare nuovi stimoli.

Una macchina fotografica non è semplicemente metallo e vetro, ma un’estensione di chi la tiene, come un cannocchiale che cattura anche i piccoli dettagli. Sono fotografa professionista da oltre dieci anni.
Il tempo rallenta, si dilata per permettermi, nel fugace attimo dello scatto, di trattenere quanto più possibile dell’anima.

Sono i sorrisi, le lacrime, gli abbracci sinceri che accendono il mio interesse più di qualsiasi altra cosa. Ma quando sono in giro il mio occhio è catturato da tantissimi elementi, uno scorcio particolare, una luce che taglia, un gioco di linee e forme…

Una fotografia non si ferma ai suoi contorni ma racchiude in sé l’universo intero. Quello scatto, frammento di vita rubato, custodisce emozioni, sguardi, storie che altrimenti il tempo lascerebbe scorrere via. Quando fotografo le mie mani ed i miei occhi filtrano il mondo per cogliere l’essenza di chi è di fronte al mio obiettivo, ignaro forse di concedermi un posto privilegiato dal quale poter osservare la vera essenza.

La fotografia prima di essere il mio lavoro è la mia più grande passione.

Giulia Brogi